A CAUSA DELL'EMERGENZA DOVUTA ALLA PANDEMIA DEL CORONAVIRUS LE NOSTRE ATTIVITA' IN SEDE

                                                                                          SONO SOSPESE 

 

 

Continuiamo con le nostre mini-conferenze di Skype sia per tenerci vicini, sia per apprendere qualcosa di nuovo e interessante.
Prossimo incontro lunedì 18 maggio alle 17,30: Viviana Bobbio ci porta in valletta Rio San Pietro e nei bunker sotto al Monte Moro...
Vi aspettiamo!
Su Skype ci trovate come Arcipicchia o meglio basta incollare questo link nel vostro browser:
        
(prerequisito avere installato Skype, chi non c'è l'ha può farlo da qui: https://www.skype.com/it/get-skype/       (gratuito)
---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
I nostri precedenti percorsi virtuali:
Mercoledì 13 maggio alle 17,30 Viviana ci ha parlato di "La natura in città: via Romana di Quarto". Interessantissima, grazie Viviana!
Lunedì 4 maggio alle 17,30 abbiamo parlato della guerra sul monte di Portofino, della memoria storica del sito e dei manufatti bellici. Grazie a Viviana Bobbio e Benedetto Mortola.
Lunedì 27 aprile alle 17 Viviana Bobbio (che ringraziamo) questa volta ci ha parlato della tradizione dei cordai di S. Fruttuorso.
Lunedì 20 aprile Viviana Bobbio ci ha portato ai laghetti di Nervi e ha parlato della colonna infame sul torrente.
Lunedì 13 aprile Viviana Bobbio ci ha portato sull'Entella facendoci conoscere le piante e le erbe del luogo.

 

         

 -------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

 

Fra le attività al momento sospese, ma che riprenderanno ad emergenza terminata, il ciclo degli incontri  "storia e arte genovesi"

a cura di FRANCESCO MACRI' E LUIGI MORI

 

il primo incontro si è tenuto GIOVEDì 20 FEBBRAIO 2020 ore 15,30

Via Sagrado 15 "Spazio Insieme"

 

BENEDETTO ZACCARIA: mercante, stratega, diplomatico nella storia di Genova del XIII Secolo

 

ROMANICO E GOTICO nell'urbanistica cittadina.

 

 

 

_ _ _ _ _ _ _ _ _ _

 

 


Corso sulla comunicazione:

"come rapportarsi per dare il meglio e riceverlo indietro"

Nei giorni: 6 - 13- 17 - 24 febbraio 2020 dalle 15 alle 17
Comunicazione non è scambiare messaggi, ma ridurre le distanze facendo
spazio nella casa comune che c'è, ma è ancora vuota. Spazio che va
costruito con pazienza senza arrendersi alle difficoltà. Sinceramente non è
detto che si venga sempre capiti. Ma ognuno di noi ha il dovere di
perseguire “virtute e conoscenza” e lasciare il mondo un po' migliore: è l'
“intelligenza sociale”, che va coltivata, dote molto diversa
dall'intelligenza-capacità professionale. L'AFFABILITA' è un punto focale
per far presa sulle persone. L'affabilità, il sorriso, comunicano uno stato di
benessere interiore che si diparte da noi e va verso l' altro. Addormentarci
con un pensiero positivo sulla giornata trascorsa può aiutare, specie se
riconosciamo le nostre esigenze di felicità riflettendo su ciò che ci piace e
che vogliamo davvero. Non perdiamo di vista le priorità riflettendo su ciò
che è importante e ciò che è urgente. Sorridere, non col sorrisino stampato,
ma guardando l'altro con sincero interesse e aumentare la nostra capacità
di ascolto è un buon punto di partenza. Attenzione: il peso, il valore e l'uso
dell'affabilità sono conosciuti anche troppo e così i politici e gli affaristi ne
sfruttano bene i vantaggi. Dunque: attenzione a non essere ingannati
dall'affabilità altrui, specie quando ci siano interessi di mezzo.
Questi spunti verranno discussi nel corso delle conversazioni meditando
sui riflessi che la buona comunicazione ha nel quotidiano, nei rapporti
interpersonali, sul lavoro, con le Istituzioni e nel volontariato.

 

A CURA DI ELISA PRATO

 

 

 _ _ _ _ _ _ _

 

                   

GIOVEDì 30 gennaio alle 15,30 presso lo "Spazio Insieme" di via Sagrado 15 si  è tenuto l'incontro

"COME MUOVERSI NEL MONDO DELLA FINANZA - un viaggio con accompagnatore"

a cura di DOMENICO ZUCCARELLO

 

 

 

_ _ _ _ _ _ _

 

 

GIOVEDì 23 gennaio 2020 alle 15,30 presso lo "Spazio Insieme" di via Sagrado 15 si è tenuta la conferenza "Una storia poco conosciuta: il Transylvania"

a cura di

Franco Corsi ed Eros Chiasserini

Ringraziamo i bravissimi relatori             

 

                   

 

                                             In considerazione dell'interesse suscitato dalla precedente edizione

                        LUNEDì 24 FEBBRAIO  2020 alle 21,00 presso lo "Spazio Insieme" di via Sagrado 15

                        verrà replicata la coinvolgente conferenza "BREVE STORIA DEI MANICOMI GENOVESI"

                                                                                                        a cura di

                                                                                           ROBERTO MANFREDI

Una preziosa testimonianza di chi ha vissuto in qualità di operatore il cambiamento, da prima della      legge  Basaglia alla realtà attuale.

                                                                                               Vi aspettiamo!

 

 

 

la mostra fotografica dedicata alla vecchia Sturla, pensata e organizzata dal nostro Socio Eros Chiasserini e sponsorizzata dal Municipio IX Levante, ha avuto grande successo di pubblico.
Ringraziamo tutti i visitatori che l'hanno apprezzata e che ci hanno incoraggiato a continuare  con attività e proposte di questo genere.

 

Ecco il PROGRAMMA 2019-2020 con molteplici e interessanti attività, conferenze, corsi e uscite nel territorio.
Vi aspettiamo anche in Sede per il rinnovo della tessera 2020 ricordandovi che il costo è rimasto inalterato.
SONO IN CORSO CAMBIAMENTI DI DATE,
AGGIORNEREMO AL PIù PRESTO IL CALENDARIO.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Qui ci sono le ulteriori iniziative che verranno sviluppate durante il corso dell'anno

Sono ripresi i percorsi di

YOGA

Venite a provare! dalle 17 alle 18 sempre allo Spazio Insieme Via Sagrado 15

Maggiori informazioni qui e sulla pagina FB del circolo:
https://www.facebook.com/events/1807548156185408/


Ecco il nostro ultimo libro:

NUOVI INCONTRI

Il volumetto, che comprende molte immagini scattate dal nostro gruppo fotografico "Il forte", è il frutto di molti mesi di incontri con tre gruppi di popolazione: anziani del territorio in buona salute, persone con disagio psico-fisico, richiedenti asilo ed ha rappresentato la tappa fondamentale di un percorso di invecchiamento attivo, sponsorizzato dalla Regione Liguria. 

 

 

 

 

Gli incontri  in sede proseguono ogni lunedì e martedì dalle 15 alle 18, il giovedì dalle 16 alle 18  e il venerdì dalle 10 alle 12.

Vuoi partecipare? SCOPRI DOVE E QUANDO!

Abbiamo attivato un gruppo di lettura che si riunisce il secondo e il quarto lunedì del mese dalle 15 alle 17

ed un gruppo disegno il primo e il terzo lunedì del mese dalle 15 alle 17! VENITE A PARTECIPARE!!!

 

L’ Arci - Lavoratori Sturlesi - Arcipicchia è nata come sezione culturale del circolo omonimo che aveva sede in via Bottini e che venne chiusa nel 2010 mentre la sezione di via Sagrado, diventata sede legale del circolo, è tuttora operante.

 

Qui hanno trovato spazio una biblioteca di circa 6500 volumi, un laboratorio di legatoria, uno sportello di prima accoglienza a difesa dei diritti del consumatore, il gruppo di acquisto solidale “GasArci a Levante”, il gruppo Ge.Be.Co. (Genova Bene Comune) e la Onlus "Cuore".


 In sede si svolgono varie attività: ripetizioni per alunni di scuole primarie e secondarie di primo livello, conferenze,  incontri culturali e varie iniziative promosse dagli Enti Locali, fra le quali, in passato, la adesione a circoli di studio promossi dalla Provincia di Genova: “Le pagine strappate” (corso di legatoria) e “Dall’idea al libro – quando non c’era il tiggì” (incontri sulla memoria e produzione di un volume di racconti). Particolarmente coinvolgente nel 2013 fu l’organizzazione di una caccia al tesoro con una scuola della zona nell’ambito della manifestazione “Genova giovani”, su proposta del Municipio IX Levante.

 

Arcipicchia propone periodicamente corsi di legatoria di base, nonché laboratori educativi nelle scuole: ne sono stati tenuti diversi e, fra i tanti, negli anni scorsi presso le classi prima e quarta della scuola elementare “Da Verrazzano” di Quinto, con la produzione di libretti curati dagli alunni e rilegati dagli stessi sotto la guida dei nostri legatori.

Nell'anno scolastico 2014-2015 Arcipicchia è stato referente di un laboratorio di ceramica sempre presso la scuola elementare Da Verrazzano:  gli alunni della classe V^ hanno creato delle maschere facciali cotte successivamente nel forno della scuola. L'attività è stata resa possibile grazie al laboratorio di ceramica presso l'ex ospedale psichiatrico di Quarto tramite l'I.M.F.I. (Istituto per le Materie e le Forme Inconsapevoli) da anni partner di iniziative culturali e socio-riabilitative con Arcipicchia.

 

Il circolo Arcipicchia si propone quindi come propulsore di iniziative culturali ed aggregative per gruppi di popolazione che sentono il bisogno di incontrarsi su argomenti comuni ed a popolazione scolastica per la trasmissione di saperi legati alle tradizioni artigianali che vanno scomparendo.

Fra i vari incontri che si sono avvicendati negli anni nei locali di via Sagrado 15 ricordiamo in particolare la conferenza tenuta dal nostro socio Bruno VALLE  sugli aspetti grammaticali della lingua internazionale ESPERANTO. I partecipanti sono stati numerosi e lieti di essersi avvicinati ad una materia così interessante. Erano presenti la signora Elisabetta VILISICS FORMAGGIO, una delle più note esperantiste italiane, Dario LUCA' di Rapallo e Annarosa e Sandro, altri due rappresentanti del gruppo Esperanto Tigullio provenienti da Sarzana. digilander.libero.it/esperanto.tigullio/esperanto-tigullio.html

 

Nell' ambito del progetto di invecchiamento attivo "Nuovi Incontri"  abbiamo organizzato incontri e conferenze sui richidenti asilo, tenuti da esperti  del Consorzio Agorà e di Arci Solidarietà.

Abbiamo anche condiviso un piacevole momento culinario assaporando cibi cucinati secondo la tadizione senegalese... e ne abbiamo in progetto altri...